Creative Intelligence

La Creative Intelligence alla Changbai Shan International Ice and Snow Sculpture Competition

La Creative Intelligence a capo del team italiano alla Changbai Shan International Ice and Snow Sculpture Competition.

Una scultura di neve dei trulli di Alberobello, patrimonio dell’umanità, ed il Colosseo di Roma, una delle 7 meraviglie del mondo, hanno rappresentato l’Italia in estremo Oriente, al confine tra Cina e Corea del nord, in occasione della terza edizione del Changbai Shan International Ice and Snow sculpture competition, che si è svolta dal 13 al 21 gennaio scorsi.
Coordinati dall’agenzia di comunicazione Creative Intelligence di Bari, specializzata in attività di marketing internazionale (diverse le rassegne curate negli Emirati arabi e nella stessa Cina), la compagine italiana è uno dei 30 team che, sfidando temperature proibitive e temibili avversari, ha partecipato alla competizione internazionale dedicata alle sculture di ghiaccio e neve, che ha coinvolto Cina, USA, Russia, Giappone, Corea, Canada, Taiwan, Hongkong, Singapore, Mongolia, Finlad e, ovviamente, Italia.
Il gruppo italiano, capeggiato da uno chef lucano, Nicola De Luca, è per lo più pugliese e ha realizzato due opere, due grandi sculture dei trulli e del Colosseo, in neve e ghiaccio, portando dall’altra parte del mondo la creatività e il calore della Puglia e del sud. Al progetto della barese Creative Intelligence, sviluppato dalla business unit del gruppo - Creative Academy, hanno aderito, fra gli altri, la Confartigianato di Alberobello, la rete di imprese della provincia di Bari, Piazza Mercantile, e alcuni sponsor privati. Fra i partner c’è anche l’Angi di Torino, Associazione giovanile italo cinese.

Vi proponiamo a riguardo il seguente articolo "Arte Fredda" uscito il 18 Marzo 2017 sul settimanale Sportweek, allegato della Gazzetta dello Sport: Articolo

Back to news